DOVE POGGIAMO I PIEDI

- Vai subito al Contenuto
- Vai subito al Menu Principale
- Vai subito al Menu delle Altre pagine
- Vai subito al Menu di sezione



DOVE POGGIAMO I PIEDI

La Puglia nascosta, ma non dimenticata, in 60 scatti d’autore. Si inaugura domani, martedì 8 febbraio, ore 10:30, presso l’Atrio del Colonnato della Provincia di Bari (Lungomare Nazario Sauro, 29) la mostra Dove poggiamo i Piedi, un percorso fotografico dedicato alla difesa del suolo.   La mostra sarà inaugurata dagli assessori alla Provincia di Bari Mary Rina, Lavoro e Formazione Professionale, e Vito Perrelli, Attuazione del Programma. Saranno presenti l’autore della mostra Antonio Sigismondi e i responsabili del progetto Sentire Sostenibile, affidato dalla Provincia di Bari al Consorzio TecFor con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sui temi dell’ambiente e della difesa del territorio.   Secondo Sigismondi, fotografo professionista e appassionato naturalista, “raccontare attraverso la forza delle immagini colpisce le nostre emozioni più delle parole, e può aiutarci a cogliere l’importanza dei fenomeni dovuti al dissesto idrogeologico. La metafora della goccia che scava la roccia rappresenta al meglio il lento dissolversi della terra, e del rischio che corriamo quando non teniamo conto di questa forza”. Frane, smottamenti, erosione continua, la costante invasività delle infrastrutture di origine antropica, l’urbanizzazione in assenza o in elusione delle leggi: tutto ciò è puntualmente documentato nel percorso fotografico allestito dal Consorzio TecFor, con lo scopo di mostrare l’estrema fragilità della nostra terra, una fragilità che costituisce anche l’assoluta bellezza della Puglia.   Dove poggiamo i Piedi nasce dalla volontà di mettere a nudo i danni presenti sul territorio, dando spazio e voce ai ragazzi coinvolti nella campagna informativa promossa dal progetto Sentire Sostenibile. All’inaugurazione parteciperanno circa 100 alunni delle scuole superiori, che hanno preso parte attiva al progetto con visite guidate presso masserie e parchi naturali. Gli studenti sono i maggiori portatori di interesse sui temi della sostenibilità, dell’educazione ambientale e della salvaguardia del territorio: Sentire Sostenibile mette in primo piano il ruolo delle scuole come fucine del processo di salvaguardia ambientale.   Nella giornata inaugurale di martedì 8 febbraio sarà distribuita la pubblicazione Dove poggiamo i Piedi, che raccoglie il lavoro documentale svolto nell’ambito del progetto, con le foto di Antonio Sigismondi.   La mostra rimarrà aperta fino al 15 febbraio, con orario continuato 9-19. L’ingresso è gratuito.   “Dove poggiamo i Piedi” è uno degli interventi del progetto Sentire Sostenibile. Il progetto, promosso dalla Provincia di Bari nel piano di interventi “Informazione e sensibilizzazione in materia di sostenibilità ambientale” (P.O.R. Puglia 2007 – 2013 / Fondo Sociale Europeo), ha come obiettivo quello di sensibilizzare gli operatori economici e la popolazione alla valorizzazione del proprio territorio attraverso la salvaguardia dell’ambiente. Il Consorzio TECFOR, capofila del progetto, grazie all’iniziativa della Provincia di Bari è diventato portavoce di temi importanti relativi alla difesa del suolo nell'area della provincia di Bari, in stretta collaborazione con il partner di progetto A.N.C.A, Associazione Nazionale Consulenti Ambientali. “SENTIRE SOSTENIBILE” è inoltre sostenuto dal Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Gestionale del Politecnico di Bari, dall’UPSA Confartigianato Bari e dal Consorzio ATO BARI/5.







Città Metropolitana  Home Page  Home Page  


 
Torna all'inizio della pagina


- Vai alla versione grafica

Valid HTML 4.01 TransitionalLevel A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0