Solidarietà del Presidente Schittulli ai lavoratori baresi a rischio licenziamento della società Servirail

- Vai subito al Contenuto
- Vai subito al Menu Principale
- Vai subito al Menu delle Altre pagine
- Vai subito al Menu di sezione



Solidarietà del Presidente Schittulli ai lavoratori baresi a rischio licenziamento della società Servirail

 Il Presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, ha incontrato questa mattina una delegazionedi lavoratori baresi della società Servirail Italia specializzata nell’accompagnamento delle vetture letto e cuccette per Trenitalia a rischio licenziamento.Sono in tutto quarantacinque i dipendenti baresi che rischiano il posto di lavoro, insieme ad altri ottantacinque di Messina, a causa dei tagli che la società sta effettutando, nell’ambito dei treni notte, prevalentemente sulla linea tirrenica. “Rivolgo la mia personale ed istituzionale solidarietà a questi lavoratori – ha affermato il Presidente Schittulli -  E’ inspiegabile che i tagli penalizzino solo i dipendenti del Sud e non si comprende perché il servizio notte sulle tratte quotidianamente gestite dal personale di Bari, stando ai programmi dell’azienda, dovrà essere coperto da personale proveniente da altre sedi con i costi aggiuntivi che ne derivano. Il mio impegno – ha continuato - sarà quello di poter accompagnare una delegazione di lavoratori baresi dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, affichè sia dato seguito agli impegni intrapresi il 15 marzo scorso dal Ministro Matteoli nel corso di un incontro con gli stessi dipendenti assicurando loro una stabilità occupazionale”. I lavoratori in questione chiedono, infatti, di essere assunti direttamente da Trenitalia dato l’imminente reclutamento di 1000 nuove unità da parte della stessa azienda.Il Presidente Schittulli ha anche rivolto un appello al Ministro Fitto e a Trenitalia affichè siano portati a termine i grandi progetti infrastratturali quali l’Alta Capacità Bari - Napoli e la linea ferroviaria ionica di primaria importanza per il Mezzogiorno e, in particolare, per la Puglia.







Città Metropolitana  Home Page  Home Page  


 
Torna all'inizio della pagina


- Vai alla versione grafica

Valid HTML 4.01 TransitionalLevel A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0