Ammesso a finanziamento il progetto per i giovani "Dress Care" della Provincia di Bari

- Vai subito al Contenuto
- Vai subito al Menu Principale
- Vai subito al Menu delle Altre pagine
- Vai subito al Menu di sezione



Ammesso a finanziamento il progetto per i giovani "Dress Care" della Provincia di Bari

Il progetto“Dress Care” presentato dalla Provincia di Bari presieduta da Francesco Schittulli, è stato ammesso a finanziamento nell’ambito del Programma “Azione ProvincEgiovani” 2012, Azione 1.3 “Sicurezza e salute”, del Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il percorso formativo che vede la Provincia di Bari capofila è risultato, con voti 84,5/100, il più apprezzato tra gli ammessi. L’obiettivo generale del progetto è quello di diffondere l’acquisizione di stili di vita sani e responsabili, sensibilizzando i giovani ed accrescendone la consapevolezza in relazione all’acquisto e all’uso di tessuti non nocivi per la salute. La regia del percorso formativo è frutto della stretta collaborazione con la Lega Italiana per la Lotta ai Tumori – LILT, la Provincia di Varese, il Comune di Busto Arsizio e Confindustria Bari - Bat (settore tessile), oltre che di associati quali la Fondazione Blini, New Tex Distretto Tessile Innovazione, LILT Provincia di Bari e LILT Provincia di Varese. Nello specifico, “Dress Care” mira ad avvicinare i giovani alla scoperta dei benefici derivanti da un abbigliamento confezionato con l’utilizzo di metodologie rispettose della natura. Le nuove generazioni tendono, infatti, ad acquistare spesso anche capi confezionati senza il rispetto degli standard imposti dalla Comunità Europea. Il contributo riconosciuto per la realizzazione delle attività previste è di € 116.670,00. I giovani, di età compresa fra 14 e 19 anni, dei territori delle Province di Bari e Varese, storicamente specializzati nella produzione del tessile ed a contatto con le innovazioni di prodotto e di processo, saranno i beneficiari diretti delle azioni da implementare.   La durata complessiva delle attività è prevista in mesi 12, con avvio dal 1 ottobre 2012 e termine 30 settembre 2013. Il progetto occupa la terza posizione nella graduatoria delle 23 proposte progettuali ammesse a finanziamento sull’Az.1 dell’Avviso Pubblico 2012 e pubblicata sul sito del Programma www.azioneprovincegiovani.it lo scorso 31 luglio. “Il risultato – ha affermato Schittulli – ottenuto dimostra, ancora una volta, la grande attenzione dell’Ente nei confronti del mondo giovanile frutto di un intenso impegno che ha reso questa Provincia tra le più virtuose in Italia”.  







Città Metropolitana  Home Page  Home Page  


 
Torna all'inizio della pagina


- Vai alla versione grafica

Valid HTML 4.01 TransitionalLevel A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0