Al via la X^ edizione del Festival Internazionale di Poesia "Palabra en el mundo - La Poesia come azione per la Pace"

- Vai subito al Contenuto
- Vai subito al Menu Principale
- Vai subito al Menu delle Altre pagine
- Vai subito al Menu di sezione



Al via la X^ edizione del Festival Internazionale di Poesia "Palabra en el mundo - La Poesia come azione per la Pace"

Lunedì 16 maggio 2016 , alle ore 18.00, nella sala del colonnato del Palazzo della Città metropolitana di Bari, alla presenza del consigliere metropolitano delegato alle Politiche sociali, Giuseppe Valenzano, dell’Assessore all’organizzazione e all’innovazione del Comune di Bari, Angelo Tomasicchio, e dell’artista siriano, Zahi Issa, sarà inaugurata la collettiva di arte e fotografia “Il sé e l’altrove”.  L’iniziativa rientra nell’ambito della X^ edizione del Festival Internazionale di Poesia “Palabra en el mundo - La Poesia come azione per la Pace”, che si svolge in 63 Paesi del mondo, organizzata dall’Associazione culturale “Virtute e canoscenza”, in collaborazione con la Città metropolitana di Bari. Fino al 21 maggio, nella sala del colonnato, si alterneranno reading con autori, proiezioni di filmati, esibizioni teatrali e musicali e mostre di pittura e fotografia. Nell’ambito della manifestazione saranno anche presentate le due antologie curate dalla Presidente dell’associazione “Virtute e canoscenza”, Santa Vetturi, dal titolo “BanglaNepaLove. La solidarietà della cultura”, che raccoglie i contributi di 83 scrittori e artisti italiani, i cui proventi sono destinati alla realizzazione di progetti benefici in Nepal e in Bangladesh e “Drops from the world”, ”, il cui ricavato sarà destinato all’acquisto in uno o più villaggi del Bangladesh di un filtro per l’acqua in una terra pesantemente inquinata dall’arsenico proveniente dalle concerie e dai fertilizzanti usati in agricoltura.  PROGRAMMA DEGLI EVENTI SALA DEL COLONNATO: 16 Maggio: IL SÉ E L’ALTROVE • Vernissage della Collettiva di Arte e Fotografia, con l’intervento del Maestro siriano Zahi Issa, dell’Assessore Angelo Tomasicchio e del Delegato Metropolitano Giuseppe Valenzano • BANGLANEPALOVE. La solidarietà della cultura: Santa Vetturi illustra il progetto dell’antologia. Proiezioni di immagini e letture di poesie, da parte degli autori. • Stralcio dal Musical: “ALLODOLE. San Francesco come non l’avete mai visto” – Compagnia dei Girasoli. Regia di Egidio Monteleone. 17 Maggio: PAROLE COLORATE E COLORITE • Intervento dell’attore Vito Signorile. • “Dalla cura delle parole all’arte del caviardage”: Marilena Teodoro e Alessandra Erriquez presentano il progetto e la sperimentazione scolastica degli alunni della classe 3 I dell’I. C. “N. Zingarelli” di Bari. • “Pennellate baresi”: Nicola Cutino presenta l’autrice Giuditta Abatescianni e una selezione di poeti dialettali baresi. • Intermezzi musicali di Gianni Grazioso. 18 maggio: STORIE DI IMMIGRAZIONE • “Tarek che guardava nel sole”: proiezione del cortometraggio, con l’intervento del regista Gianluca Schettino e degli attori della compagnia teatrale “Archè”. • “Ghetto Italia”: Santa Vetturi introduce l’autore Leonardo Palmisano. • “Arcipelaghi”: Santa Vetturi introduce il poeta Alessandro Lattarulo. • Intermezzi musicali di Dely De Marzo e William Vastarella con Roberto Ritrovato. 19 Maggio: LE PAROLE E LA MEMORIA • “Il discobolo”: Maria Abenante presenta l’autore Waldemaro Morgese. Brani scelti letti da Luigi Pignatelli. • Lettura drammatizzata: “La parola: ponte tra l’anima e la carne”, tratta da N. Hikmet, G. Orwell, A. Merini e L. Pignatelli. Voce recitante: Luigi Pignatelli. • “Palavras”: Alessandro Lattarulo presenta le poetesse Mariella Binetti, Letizia Cobaltini, Dora Luiso e Roberta Monaco. • Intermezzi musicali di Lukas Liebald, Antonella De Frenza (violini), Cecilia Santostasi (viola) e Roberta Rubinetti (violoncello). 20 Maggio: VISIONI DELLA CITTÀ • “Vedere la città. Gli sguardi del camminare” e “I lineamenti essenziali dell’essere”: Stefano Savella presenta gli autori Letizia Carrera e Vito Ricchiuto. • Literary slam: Renato Nicassio, “Un moderato delirio” e Manlio Ranieri, “Un romanzo inutile”. • Lettura di poesie sulla città di Bari. • Intermezzi musicali di Pasquale Delle Foglie e Vito Volpicella. 21 Maggio: GOCCE DAL MONDO • DROPS FROM THE WORLD: Santa Vetturi illustra il progetto dell’antologia. Letture di poesie dal testo, in lingua straniera e italiana, a cura della compagnia teatrale “I Rapsodi”. • Intervento di Giovanni Lafirenze, referente nazionale del Dipartimento ordigni indesplosi dell’ANVCG. • Scene tratte da “Una domanda di matrimonio” di Anton Cechov – Compagnia teatrale “I Rapsodi”. • Intermezzi musicali del gruppo OLGA & THE GANGBAND  







Città Metropolitana  Home Page  Home Page  


 
Torna all'inizio della pagina


- Vai alla versione grafica

Valid HTML 4.01 TransitionalLevel A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0