Prevenzione della corruzione, semplificazione amministrativa e gestione degli appalti pubblici: ciclo di giornate formative

- Vai subito al Contenuto
- Vai subito al Menu Principale
- Vai subito al Menu delle Altre pagine
- Vai subito al Menu di sezione



Prevenzione della corruzione, semplificazione amministrativa e gestione degli appalti pubblici: ciclo di giornate formative

Nel primo semestre di quest'anno sono stati introdotti nell’ordinamento giuridico provvedimenti normativi, quali il D. Lgs 50/2016 e il D. Lgs 127/2016, che hanno portato sostanziali novità in tema di contrasto alla corruzione, di appalti pubblici, di conferenze di servizi.  Le tematiche suindicate rivestono un ruolo fondamentale ai fini del corretto espletamento degli adempimenti connessi alle funzioni istituzionalmente assegnate agli enti locali, coinvolgendo trasversalmente ogni settore in cui si esplicano dette funzioni, implicando la necessità di operare in modo da garantire un’adeguata formazione adeguata del personale in servizio. Pertanto, la Città Metropolitana di Bari ha organizzato un ciclo di 6 giornate formative, secondo il programma di seguito riportato: 1^ giornata: 4 ottobre 2016  (ore 09.00-13.30) Il ruolo, i compiti, gli obblighi, i diritti e i doversi del responsabile Unico del procedimento (R.U.P.) nell’affidamento degli appalti e delle concessioni di servizi, alla luce delle disposizioni introdotte dal D. Lgs n.50/2016. 2^ giornata: 11 ottobre (ore 09.00-13.30) I profili di responsabilità penale, civile ed amministrativa del RUP, con particolare riferimento alle ipotesi di omessa adozione dei provvedimenti propri; di conflitto di interessi; di concorso nel compimento di atti. 3^ giornata: 27 ottobre (ore 09.00-13.30) La ridefinizione e la semplificazione all’istituto della Conferenza di servizi, alla luce del D. Lgs 30 giugno 2016, n.127. 4^ giornata: 7 novembre (ore 09.00-13.30) Le conseguenze e le responsabilità dell’assenza ingiustificata in Conferenza di Servizi - il tacito assenso. 5^ giornata: 14 novembre (ore 09.00-13.30) Il fenomeno del whistleblowing alla luce della Determinazione A.N.A.C. n.6 del 28.04.2015, con particolare riferimento alla valenza probatoria della denuncia anonima, ai limiti del suo utilizzo e alla responsabilità in caso di utilizzo illegittimo. 6^ giornata: 21 novembre (ore 09.00-13.30) L’istituto del rinnovo contrattuale: profili di legittimità, persistenza della convenienza economica e responsabilità dei soggetti interessati alla procedura. RELATORE: Avv. Antonio Maria La Scala – Avvocato Penalista del Foro di Bari  Al termine delle sei giornate formative, sarà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di frequenza con indicazione, per gli avvocati, dei crediti formativi conseguiti, atteso che il ciclo formativo ha ottenuto, dall’Ordine degli Avvocati di Bari, il riconoscimento di n.10 crediti.  DESTINATARI: Dirigenti, Responsabili e loro collaboratori, Amministratori.   







Città Metropolitana  Home Page  Home Page  


 
Torna all'inizio della pagina


- Vai alla versione grafica

Valid HTML 4.01 TransitionalLevel A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0