Martedì, 15 gennaio 2013 ore 17.30

- Vai subito al Contenuto
- Vai subito al Menu Principale
- Vai subito al Menu delle Altre pagine
- Vai subito al Menu di sezione



Martedì, 15 gennaio 2013 ore 17.30

Martedì, 15 gennaio 2013, alle ore 17.30, presso la Pinacoteca Provinciale di Bari, si terrà la presentazione del catalogo della mostra Forenza barocca, a cura di Elisa Acanfora, edito da Paparo Edizioni/Napoli. Clara Gelao, direttrice della Pinacoteca “Corrado Giaquinto” illustrerà i contenuti del catalogo, un valido esempio dei risultati a cui può giungere una scrupolosa indagine temporale effettuata prendendo in esame, due secoli, il Seicento ed il Settecento. Lo studio ha approfondito un micro territorio, quale appunto quello di Forenza, cittadina che, al vaglio dei ricercatori coordinati da Elisa Acanfora, docente presso l’Università della Basilicata, ha rivelato possedere un considerevole numero di dipinti, sculture, oreficerie, altari, di notevole qualità e varietà. Presenze quali quella del pittore fiammingo Guglielmo Borremans, sinora mai rilevata, di Domenico Guarino, del monogrammista NF, dello scultore andriese Nicola Antonio Brudaglio, dell’argentiere Francesco Manzone, di maestranze varie (ebanisti, stuccatori, argentieri) impegnati a qualificare esteticamente le chiese della cittadina, forniscono uno spaccato vivace e quanto mai interessante di due secoli d’arte in un piccolo centro meridionale. L’appuntamento culturale che sarà introdotto dal presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, vedrà la partecipazione del presidente del Consiglio Provinciale di Bari, Pietro Longo, del consigliere provinciale, Nicola Di Matteo, del sindaco di Forenza, Francesco Mastrandrea, nonché della curatrice del volume, Elisa Acanfora, e della poetessa Anna Santoliquido.







Città Metropolitana  Home Page  Home Page  


 
Torna all'inizio della pagina


- Vai alla versione grafica

Valid HTML 4.01 TransitionalLevel A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0