La Provincia ricorda Luigi Pascazio, il giovane caporal maggiore barese caduto in Afghanistan nel 2010

- Vai subito al Contenuto
- Vai subito al Menu Principale
- Vai subito al Menu delle Altre pagine
- Vai subito al Menu di sezione



La Provincia ricorda Luigi Pascazio, il giovane caporal maggiore barese caduto in Afghanistan nel 2010

Doppio appuntamento a Bari e a Bitetto per ricordare Luigi Pascazio, il giovane caporal maggiore barese caduto, a soli 25 anni, in Afghanistan il 17 maggio del 2010. Un’iniziativa patrocinata dalla Provincia di Bari per continuare a far vivere nella memoria di tanti ragazzi il ricordo del giovane militare. Giovedì 12 dicembre 2013 alle ore 11.00 nella sala convegni “prof.ssa Anna Maria Fantasia Montrone” presso l’Istituto “Luigi Santarella” in via Di Vagno 10 a Bari sarà presentato il libro “Luigi Pascazio, il ragazzo nato con l’uniforme”, a cura del giornalista Antonio Loconte. Venerdì 13 dicembre alle ore 11.00 presso la sede coordinata dell’Istituto “L. Santarella” in Via Abbruzzese a Bitetto, scuola dove Luigi Pascazio ha conseguito il diploma, sarà intitolato alla sua memoria il laboratorio di elettrotecnica. Ad entrambe le manifestazioni interverranno il Presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, l’assessore provinciale, Sergio Fanelli, il Sindaco di Bitetto, Stefano Occhiogrosso, il parroco della Cattedrale di Bari, don Franco Lanzolla, il Dirigente scolastico dell’IPSIA “L. Santarella”, Carlo De Nitti, la giornalista, Anna Tatarella, la famiglia Pascazio e rappresentanti dell’Esercito Italiano.  







Città Metropolitana  Home Page  Home Page  


 
Torna all'inizio della pagina


- Vai alla versione grafica

Valid HTML 4.01 TransitionalLevel A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0