We4food: evento finale presso il CIHEAM - Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari con la premiazione dei menù dell'integrazione

- Vai subito al Contenuto
- Vai subito al Menu Principale
- Vai subito al Menu delle Altre pagine
- Vai subito al Menu di sezione



We4food: evento finale presso il CIHEAM - Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari con la premiazione dei menù dell'integrazione

V enerdì 6 giugno 2014 a partire dalle ore 15.30 presso il CIHEAM istituito Agronomico Mediterraneo di Bari si svolgerà il convegno finale del progetto “We4Food”, finanziato nell’ambito dell’Iniziativa Azione ProvincEgiovani 2013 dall’UPI e dal Dipartimento della Gioventù e realizzato all’interno di un partenariato costituito dalla Provincia di Bari (capofila), dalla Provincia di Matera, dal Dipartimento di Scienze Umane (DiSU) dell’Università degli Studi della Basilicata, dall’UPI Puglia, dall’Associazione Physeon e dai due associati, la LILT di Bari (Lega Italiana Lotta Tumori) e il CIHEAM Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari. Obiettivo di “We4Food” è stato quello di promuovere il ruolo strategico del cibo quale vettore di conoscenza, identità culturale ed integrazione fra giovani attraverso una parte teorica e formativa tenuta da docenti dell’Unibas e rappresentanti della LILT, e da una parte pratica e per certi versi ludica, caratterizzata, invece, dall’esplorazione di ricette fusion, ossia dalla realizzazione di piatti nati da contaminazioni culturali. Il progetto è stato rivolto agli studenti degli istituti alberghieri e agrari delle provincia di Bari e Matera, sia italiani che originari dell’area euro-mediterranea, di età compresa tra i 16 e i 21 anni. Dopo la kermesse artistica tenutasi a Matera lo scorso 29 maggio, occasione in cui sono stati esposti i prodotti realizzati nel corso dei laboratori etno - gastronomici e degustati i piatti nati dalla miscela delle tradizioni, nell’evento di chiusura del 6 giugno presso il CIHEAM Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari si affronteranno argomenti quali il cibo, la biodiversità, la salute, l’arte, la cultura e le tradizioni locali con gli interventi di rappresentanti di Slowfood Bari e del CIHEAM IAMB. Aprirà i lavori Cosimo Lacirignola, Segretario Generale CIHEAM. SEguiranno i saluti istituzionali di Francesco Schittulli, Presidente della Provincia di Bari, Massimo Cassano, Sottosegretario al Lavoro e Politiche Sociali, Angela D’Onghia, Sottosegretario all’Istruzione, Franco Stella, Presidente della Provincia di Matera e Paolo Augusto Masullo, Direttore DiSU - Università degli Studi della Basilicata . Introdurranno i lavori gli Assessori alle politiche sociali e alle giovanili della Provincia di Bari, rispettivamente Giuseppe Quarto e Fabio Romito. “Con questo convegno si chiude un’altra esperienza formativa e significativa per i nostri giovani destinatari privilegiati delle azioni e degli interventi della Provincia di Bari   - afferma il Presidente, Francesco Schittulli . Anche questa volta sono stati coinvolti in maniera attiva e diretta con l’obiettivo di continuare a fornire loro un bagaglio di conoscenze e competenze da spendere in un prossimo futuro occupazionale”. Nel corso del convegno sarà anche tracciato un bilancio dell’iniziativa e dei risultati raggiunti che consentirà di ipotizzare possibili risvolti e vantaggi in termini occupazionali come la realizzazione di strumenti digitali innovativi, volti a valorizzare il dialogo interculturale attraverso piattaforme di comunicazione cross-mediali ormai diffuse tra le nuove generazioni, e i tanti possibili utilizzi cui tali mezzi si prestano. Concluderà i lavori Mario Battello, Direttore generale di TECLA, associazione per la cooperazione transregionale ed europea, che parlerà della sostenibilità futura del progetto nella nuova programmazione dei Fondi Europei 2014 - 2020. Saranno, inoltre, raccolte le testimonianze di studenti e docenti che vi hanno partecipato e, infine, premiati e degustati i tre “Menu dell’Integrazione”, che verranno inseriti nei menu dei più famosi ristoranti dei territori coinvolti nell’iniziativa.







Città Metropolitana  Home Page  Home Page  


 
Torna all'inizio della pagina


- Vai alla versione grafica

Valid HTML 4.01 TransitionalLevel A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0