Richiesta di sgravio di una cartella esattoriale

Servizio attivo

Domanda per richiedere lo sgravio di una somma risultante da una cartella esattoriale


A chi è rivolto

Il servizio “richiesta di sgravio di una cartella esattoriale” è rivolto ai cittadini che hanno interesse a richiedere lo sgravio di una somma risultante da una cartella esattoriale.

 

Descrizione

La richiesta di sgravio può essere avanzata dal cittadino che ha ricevuto dall’Agenzia delle Entrate-Riscossione la notifica di una cartella di pagamento a titolo di:

  • COSAP;
  • canone non ricognitorio;
  • corrispettivo;
  • diritti;
  • canone ricognitorio ai sensi della legge n. 160/2019, art. 1, co. 816 ss.;
  • sanzione amministrativa per violazione del codice della strada ex d.lgs. n. 285/1992;
  • sanzione amministrativa per violazione in materia ambientale;
  • altro (da specificare).

Per richiedere lo sgravio, è necessario che l'importo sia stato erroneamente iscritto a ruolo per uno dei seguenti motivi:

  • errore di persona;
  • mancata considerazione di pagamenti regolarmente eseguiti;
  • inesistenza totale o parziale dell’obbligo di versamento
  • altra motivazione (da specificare).

Come fare

Per richiedere lo sgravio, il cittadino deve compilare il modulo allegato e inviarlo all'indirizzo inserito nel modello.

Cosa serve

Ai fini della corretta compilazione della domanda, il cittadino deve allegare tutta la documentazione necessaria a provare quanto dichiarato.

Il cittadino deve, inoltre, allegare copia del documento di identità.

Nell’ipotesi di presentazione, presso l’ufficio o tramite PEC, da parte di un soggetto diverso dal dichiarante, è necessario allegare anche una “DELEGA ALLA PRESENTAZIONE” con documenti d'identità del delegato e del delegante. In assenza del documento di identità e/o dei relativi allegati richiesti, l’istanza non potrà essere oggetto di lavorazione.

 

Cosa si ottiene

Qualora l'istanza del cittadino venga accolta, questi ottiene quanto richiesto, ovvero lo sgravio della somma risultante dalla cartella esattoriale.

Tempi e scadenze

L'Ente comunica l'esito della richiesta entro un massimo di 30 giorni dalla presentazione della richiesta stessa.

Il procedimento può essere sospeso per integrazione documentale necessaria all'Ente per evadere la richiesta.

Quanto costa

Non sono previsti costi in capo al cittadino per la richiesta di sgravio.

Accedi al servizio

Compilare il modulo allegato per richiedere il servizio.

Ulteriori informazioni

Non sono presenti ulteriori informazioni rilevanti.

Contatti

Allegati

Richiesta sgravio

Tipo: modulo    Formato: doc

Ultimo aggiornamento: 12-03-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri